Aggiunta di una nota alla Faq 75
Nome o nickname:
email (opzionale):
Testo della nota:
Testo antispam: (solo testo, niente spazi)

Nelle note non è possibile inserire HTML, che verrà automaticamente eliminato qualora presente.

Se occorre inserire una URL: incollarla come testo semplice, http://www… o ftp://…, verrà automaticamente riconosciuta come tale dal sistema.

www.faqintosh.com non è una chat, ma una collezione di risposte: evitate di inserire domande o richieste di aiuto, che saranno eliminate dagli editor delle FAQ.

Nuove FAQ, domande e correzioni vengono discusse nel Forum di faqintosh.


Antispam:

Come elimino i doppioni dal menu contestuale “Apri con…” del Finder?

A volte si verifica la presenza di doppioni nel menu “Apri con”.

In questi casi la soluzione più efficace sembra essere la ricostruzione del database dei LaunchServices, via terminale. Il comando è leggermente diverso a seconda che si utilizzi Mac OS X fino a 10.5 (Leopard) oppure 10.6 (SnowLeopard) e successivi.

Mac OS X 10.6 (SnowLeopard) o successivo

/System/Library/Frameworks/CoreServices.framework/Versions/A/Frameworks/LaunchServices.framework/Versions/A/Support/lsregister -kill -r -domain local -domain system -domain user

Copiare il comando (è una sola riga) ed incollarlo nel Terminale, e poi dare “Invio”

Al termine della ricostruzione non occorre effettuare Logout o riavviare per poter vedere i cambiamenti.

Mac OS X fino a 10.5 (Leopard)

/System/Library/Frameworks/ApplicationServices.framework/Frameworks/LaunchServices.framework/Support/lsregister -kill -r -domain local -domain system -domain user

Copiare il comando (è una sola riga) ed incollarlo nel Terminale, e poi dare “Invio”

In alternativa scaricare ed eseguire la piccola applicazione script in attach a questa Faq, “LaunchServices rebuild“.
Lo script, salvato in formato “application bundle” (Universal Binary) con sorgente leggibile, esegue esattamente il comand riportato sopra.

Al termine della ricostruzione occorre effettuare Logout e Login (o riavviare) per poter vedere i cambiamenti.


Utility di terze parti

Onyx - free, cercalo su macupdate.com

Nel menu “manutenzione” di Onyx è presente il comando “Ripristina - Database LaunchServices”.
Dopo aver lanciato l'opzione ed aver atteso che completi il suo lavoro, occorre comunque effettuare Logout o riavviare il Mac.

[ Home | Elenco delle FAQ | Risorse | Feed RSS ]