Un po' di facebook...
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento    Rispondi    Faqintosh :: Forum :: Lo zen e l'arte della manutenzione di FAQintosh
Precedente   Successivo  
Autore Messaggio
marco


Registrato: 26/08/07 14:51
Messaggi: 4470
Residenza: Roma
Admin

R13 Messaggio Inviato: Gio 07 Apr 2011, 18:44    Oggetto: Un po' di facebook... Rispondi citando

Dopo aver creato la pagina facebook di faqintosh, mi sono dedicato ad un pizzico di integrazione...

Ho aggiunto il "mi piace" alla home, alle Faq, ai forum ed ai thread (topic) di ogni Forum.

Ho aggiunto il solito badge degli iscritti alla pagina in homepage.

Quello che non riuscivo a fare era riportare qui in homepage quello che avveniva sulla pagina facebook di faqintosh.
Non c'è stato niente da fare, con gli strumenti di facebook, e c'è un motivo: a FB interessa che non si possa fare.

Facebook è un polpo, una piovra, un imbuto; tutto entra, niente esce, in pratica (diceva bene Stefano) facebook si propone di soppiantare Internet, di diventarne la spina dorsale indispensabile.
E no, questo non è bello.

La potenza di google è guadagnata sul campo, con la qualità, mentre quella di FB (che tecnologicamente non può neanche allacciare le scarpe a google) è artificiosa, pericolosa, e odiosamente troppo utile.
Non solo: chiunque può indicizzare qualunque cosa, non serve "iscriversi" a google per diventarne un concorrente, per spodestarli se non lavorano bene. Non è così, per FB.

(Ovviamente alla fine ce l'ho fatta... ma non con gli strumenti di FB)
_________________
Splendente in età acerba di passione
rosso fiammante
Ma senza età matura
marcia impostura
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
posa


Registrato: 04/05/10 10:42
Messaggi: 18

Novello

R13 Messaggio Inviato: Ven 08 Apr 2011, 14:42    Oggetto: Re: Un po' di facebook... Rispondi citando

marco ha scritto:


...

Quello che non riuscivo a fare era riportare qui in homepage quello che avveniva sulla pagina facebook di faqintosh.
Non c'è stato niente da fare, con gli strumenti di facebook, e c'è un motivo: a FB interessa che non si possa fare.

Facebook è un polpo, una piovra, un imbuto; tutto entra, niente esce, in pratica (diceva bene Stefano) facebook si propone di soppiantare Internet, di diventarne la spina dorsale indispensabile.
E no, questo non è bello.


Sono daccordo con te, personalmente lo penso fin dall'inizio.
Ciononostante ho accantonato il mio scetticismo e la mia naturale sospettosità e sono entrato nel calderone anche io, spero se ne possa uscire con altrettanta facilità (penso invece purtroppo che e' difficile veder cancellato tutto qunto).

Mah, speriamo soltanto che sia una moda passeggera, sinceramente mi inquieta abbastanza vedere uno strumento per certi versi anche utile, sostituirsi a una PLURALITA' di strumenti.
L'uniformità non mi e' mai piaciuta (anche se ne riconosco la comodità) perchè e' sempre indice di stasi e involuzione quando non perniciosa pervasività...
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM
Puce


Registrato: 15/09/07 20:46
Messaggi: 848
Residenza: Robecchetto (MI)
Forum Evangelist

R13 Messaggio Inviato: Ven 08 Apr 2011, 20:40    Oggetto: Re: Un po' di facebook... Rispondi citando

marco ha scritto:
Facebook è un polpo, una piovra, un imbuto; tutto entra, niente esce, in pratica (diceva bene Stefano) facebook si propone di soppiantare Internet, di diventarne la spina dorsale indispensabile.
E no, questo non è bello.

quotissimo... ma allora perché prendervi parte?
Lo dico da persona che l'ha osservato per parecchio, anche entrandoci con un account "fasullo" che poi è stato disabilitato... e che non ha intenzione di rientrarci... (anche se in futuro potrei sempre cambiare idea)
_________________
http://puce72.tevac.com/
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
andre_


Registrato: 04/10/07 11:35
Messaggi: 1047
Residenza: glostrup
Forum Evangelist

R13 Messaggio Inviato: Ven 08 Apr 2011, 20:41    Oggetto: Re: Un po' di facebook... Rispondi citando

Puce ha scritto:
marco ha scritto:
Facebook è un polpo, una piovra, un imbuto; tutto entra, niente esce, in pratica (diceva bene Stefano) facebook si propone di soppiantare Internet, di diventarne la spina dorsale indispensabile.
E no, questo non è bello.

quotissimo... ma allora perché prendervi parte?

Me lo stavo chiedendo anch'io.
Non ci sono mai entrato, e francamente non mi interessa, ma mi chiedo perché "bisogna farne parte" per forza....
a_
_________________
Muore suicida Mario Monicelli. A volte la dignità richiede sacrifici. (Spinoza.it)

When I was a kid I used to pray every night for a new bicycle.
Then I realised God doesn’t work that way,
so I stole one and prayed for forgiveness. (E.P.)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
paloxi


Registrato: 17/12/07 21:21
Messaggi: 415
Residenza: Roma
Assiduo

R13 Messaggio Inviato: Ven 08 Apr 2011, 21:23    Oggetto: Re: Un po' di facebook... Rispondi citando

marco ha scritto:


Facebook è un polpo, una piovra, un imbuto; tutto entra, niente esce, in pratica (diceva bene Stefano) facebook si propone di soppiantare Internet, di diventarne la spina dorsale indispensabile.
E no, questo non è bello.



L'ho sempre odiato e evitato come la peste, A un certo punto pareva che se non stavi su FB eri utile come la puzza sotto le ascelle

Pensavo di essere l'unico in tutta Italia a non starci dentro..
Mi accorgo di essermi sbagliato

E non mi dispiace per niente essere in cosi buona compagnia Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cariddi


Registrato: 27/08/07 19:15
Messaggi: 217
Residenza: Palermo
Abituale

R13 Messaggio Inviato: Ven 08 Apr 2011, 23:37    Oggetto: Rispondi citando

Mi avvicino alla esperienza di Paloxi: mi sono iscritto, ho visto di cosa si tratta, non mi ha interessato, non accedo più.

Per scelta ho mantenuto il mio account, ma solo per evitare sostituzioni di persona (nel mio caso possibili)
_________________
Cariddi
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
marco


Registrato: 26/08/07 14:51
Messaggi: 4470
Residenza: Roma
Admin

R13 Messaggio Inviato: Sab 09 Apr 2011, 08:33    Oggetto: Re: Un po' di facebook... Rispondi citando

Puce ha scritto:
quotissimo... ma allora perché prendervi parte?

La forza di facebook non è nella sua qualità, né tantomeno nella sua "trasparenza"... sono i suoi iscritti.
Ha raggiunto una massa critica che lo rende una potenza, è come quando bisognava avere un videoregistratore VHS perché era vero che faceva schifo rispetto alle alternative (tipo il beta), ma era anche vero che le alternative erano spopolate.
_________________
Splendente in età acerba di passione
rosso fiammante
Ma senza età matura
marcia impostura
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
andre_


Registrato: 04/10/07 11:35
Messaggi: 1047
Residenza: glostrup
Forum Evangelist

R13 Messaggio Inviato: Sab 09 Apr 2011, 10:18    Oggetto: Re: Un po' di facebook... Rispondi citando

marco ha scritto:

La forza di facebook non è nella sua qualità, né tantomeno nella sua "trasparenza"... sono i suoi iscritti.
Ha raggiunto una massa critica che lo rende una potenza, è come quando bisognava avere un videoregistratore VHS perché era vero che faceva schifo rispetto alle alternative (tipo il beta), ma era anche vero che le alternative erano spopolate.

Questo ragionamento non mi torna tanto.....
É proprio su questo ragionamento che FB sta costruendo le sue fortune.

Il parallelo mi sembra un tantino stiracchiato, perché qui non si tratta di fare una cosa o non farla (per il VHS: vedere un film a casa o non vederlo perché non si trova in altri formati).
Qiui si tratta di entrare in un "mondo" parallelo, al di fuori del quale esiste un monto piú complesso e piú libero che continua ad esistere.

Se é un problema di accessibilitá, sono dell'idea (forse snob, ma non mi interessa) che un utilizzatore di FB che non utilizzi internet nel suo complesso abbia poco o nulla da portare. Diventa poco interessante, anche semplicemente il raggiungerlo.
a_

P.S. Paragone cattivo e che (per ora) ha pochissimo a che fare con la situazione della rete di oggi. Per ora, appunto.
É come chi si é iscritto al partito fascista nel corso degli anni '30, perché era piú facile trovare lavoro.
Prima che diventasse obbligatorio iscriversi.
Poi é diventato obbligatorio.... ma anche allora c'era gente che non si iscrisse, nonostante le difficoltá.
Ma probabilmente, se non ci fosse stata tutta la gente che si era giá iscritta perché il PF aveva raggiunto una "massa critica" tale per cui era comodo aderirvi... non sarebbe diventato obbligatorio. Wink

P.P.S. Ok, adesso ti ho fatto incazzare con il paragone. Smile
_________________
Muore suicida Mario Monicelli. A volte la dignità richiede sacrifici. (Spinoza.it)

When I was a kid I used to pray every night for a new bicycle.
Then I realised God doesn’t work that way,
so I stole one and prayed for forgiveness. (E.P.)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
paloxi


Registrato: 17/12/07 21:21
Messaggi: 415
Residenza: Roma
Assiduo

R13 Messaggio Inviato: Sab 09 Apr 2011, 16:17    Oggetto: Rispondi citando

Direi che il paragone e' un po troppo forzato, e anche a stiracchiarlo faccio fatica a farcelo stare dentro:
In un caso si parlava della vita delle persone dei bisogni primari, la pellaccia della gente... una cosa seria da leggere in un contesto storico ben preciso... di una ferita ancora sanguinante (almeno per me, per fortuna)

Nell'altro, anche se certi parallelismi sono molto interessanti e se ne potrebbe parlare per ore in modo stuzzicante, in fondo parliamo del superfluo, di un modo di intendere la socialita' anche quella non fatta di carne ed ossa, non c'e obbigo, se non vuoi non ti iscrivi, non c'e' ne olio di ricino ne bastone.

Il discorso di Marco e' molto pratico.. se vuoi cercare qualcuno che non vedi da anni, che sai in che parte del mondo sia finito o mantenere i contatti con tanta gente che oggi usa prevalentemente (per non dire esclusivamente) FB, che praticamente del computer conosce solo un link e pensa che sia tutto li... certo, puoi sicuramente trovare strade alternative ma e' semplicemente piu' complicato e in certi casi praticamente impossibile.

Come tutte le cose, dipende che cosa devi fare e il tempo che vuoi utilizzare per sbattertici sopra... io rimango alla larga.. almeno finche posso... RESISTO RESISTO RESISTO Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Puce


Registrato: 15/09/07 20:46
Messaggi: 848
Residenza: Robecchetto (MI)
Forum Evangelist

R13 Messaggio Inviato: Sab 09 Apr 2011, 20:00    Oggetto: Re: Un po' di facebook... Rispondi citando

marco ha scritto:
Puce ha scritto:
quotissimo... ma allora perché prendervi parte?

La forza di facebook non è nella sua qualità, né tantomeno nella sua "trasparenza"... sono i suoi iscritti.
Ha raggiunto una massa critica che lo rende una potenza, è come quando bisognava avere un videoregistratore VHS perché era vero che faceva schifo rispetto alle alternative (tipo il beta), ma era anche vero che le alternative erano spopolate.

Il paragone mi pare un attimino azzardato... il VHS era una scelta obbligata se volevi vederti un film in cassetta, ma nei social network non vedo alcuna esigenza che ti costringa a parteciparvi... se poi dobbiamo tirar ein ballo discorsi di massa critica, maggioranze, e minoranze, dovremmo usare tutti Windows anziché un Mac...
Per carità, non ci vedo nulla di male nell'iscrivere faqintosh a facebook, ma non trovo nemmeno che fosse necessario se peraltro non sei molto d'accordo con quello che implica...
BTW, per quanto mi riguarda continuerò a frequentare qui: facebook non lo considero proprio...

ciao
_________________
http://puce72.tevac.com/
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
andre_


Registrato: 04/10/07 11:35
Messaggi: 1047
Residenza: glostrup
Forum Evangelist

R13 Messaggio Inviato: Sab 09 Apr 2011, 23:48    Oggetto: Rispondi citando

paloxi ha scritto:

Nell'altro, anche se certi parallelismi sono molto interessanti e se ne potrebbe parlare per ore in modo stuzzicante, in fondo parliamo del superfluo, di un modo di intendere la socialita' anche quella non fatta di carne ed ossa, non c'e obbigo, se non vuoi non ti iscrivi, non c'e' ne olio di ricino ne bastone....

Sicuro che stiamo parlando del "superflio"?
Ho avuto parenti giornalisti, in quell'epoca. Scrivevano sull'Avanti! e su L'Unitá (uno chiuso per infantili ripicche, l'altro per motivi politici).

Il parallelismo con la situazione di oggi a mio parere é giustificato e ben piú allarmante di quello di ottant'anni fa.
Oggi la stessa situazione (bisogni primari e pelle delle persone) é piú globale, e le informazioni che FB e soci raccolgono (e l'uso che potrebbero farne, illegalmente ma soprattutto legalmente) ha implicazioni ancora peggiori.

Credo che si sottovaluti moltissimo la situazione, si sottovaluti moltissimo il ruolo che cose come FB possono avere, e si sottovaluto grandemente il potenziale che racchiudono.

A mio parere, il tabu del ventennio (in Italia) e del nazismo (a livello mondiale) vanno superati al piú presto, per inserire nella giuta prospettiva quello che sta succedendo oggi, e soprattutto la direzione che stanno prendendo una serie di cose.
In altre parole, quello che puó succedere.

Era questo, in soldoni, il senso del mio parallelismo.
Nulla a che vedere con la rispettabilissima decisione di Marco, ne delle rispettabilissime decisioni di buona parte dei milioni di utilizzatori di FB ed altri media (altri milioni invece, e sono la maggior parte, non si pongono alcun tipo di problema).
É il mezzo in se, che mi fa parua, non chi lo utilizza.

Al contrario, ad esempio, del mezzo "internet", decisamente piú neutrale (e dove é chi lo utilizza che puó fare la differenza).
a_
_________________
Muore suicida Mario Monicelli. A volte la dignità richiede sacrifici. (Spinoza.it)

When I was a kid I used to pray every night for a new bicycle.
Then I realised God doesn’t work that way,
so I stole one and prayed for forgiveness. (E.P.)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
stefano


Registrato: 09/01/08 12:14
Messaggi: 1694
Residenza: Rimini
Admin

R13 Messaggio Inviato: Dom 10 Apr 2011, 08:15    Oggetto: Rispondi citando

Non voglio difendere Libro_Di_Facce ma l'idea è sostanzialmente buona.
Forse il contenuto è oggi per la maggior parte inutile, ma la condivisione, la partecipazione e altri fattori ne hanno fatto uno strumento interessantissimo per molti. Dico forse, perché io non me ne rendo conto, ho talmente selezionato e filtrato, che ormai perdersi un giorno di FB equivale a perdere un pezzetto di storia della mia informazione preferita.

Chi dice che non bisogna farne parte per forza fa un errore di fondo.
In questo mondo ci sei già e se non hai nessuno strumento per "collegarti" alle migliaia di altre persone che la pensano come te, se non hai praticamente modo per ottenere un'informazione a più mani, rimani chiuso in un sistema nasci, consuma, crepa, senza soluzione di continuità.

Come sono interessanti e utili i blog, che consentono di avere la visione di uno dei presenti ad un evento, di considerare un prodotto o un servizio con la scopo di utilizzo di un'altra persona, di conoscere una cultura nuova, così è utile qualunque altro strumento che consenta di condividere i memi, i semi dell'informazione.

La cultura di oggi è basata su piccoli vettori di informazione, esempio, io non guardo la TV dal 2004, ma se avessi dovuto incentrare tutta la mia cultura su quello, dal 2004 ad oggi, integrandola magari con qualche giornale e alcune riviste, probabilmente voterei un certo gruppo e comprerei più probabilmente una certa gamma di prodotti, vestirei diversamente ed avrei cambiato auto o comprata una diversa. Insomma, sarei completamente diverso da quel che sono oggi, ma soprattutto la penserei in modo notevolmente più di massa.
Mentre libro_di_facce, così come Faqintosh, mi ha permesso di entrare, di valutare ed eventualmente intervenire, ma è chiaramente andato oltre verso dove si trova il suo scopo, cioè l'aggregazione. Da lì ho potuto cominciare a filtrare le informazioni, quel nucleo di dati che proviene da persone che compilano FB come fosse il diario di una tredicenne, mi è stato consentito di filtrare e di concentrarmi su quei gruppi di persone che mi danno l'informazione desiderata, che seguono i miei stessi interessi. Insomma, cazzari e adolescenti brizzolati me li sono tolti con un click e mi è stato consentito di cercare la cultura che avrei voluto.
Visto che, diversamente da quanto detto dalla Costituzione, l'informazione la pago e salata, non vedo perché almeno non possa filtrarla, ma anzi debba subire l'opinione di certi che personalmente ritengo ignoranti in materia o perlomeno non pluralisti.

Dopo, che in quel calderone, per necessità di fatturato e per l'avidità di Zuccone, ci sia anche un certo tipo di pubblicità o una serie infinita di materiale inutile, ci sta. Anche guardando Youtube mi ritrovo pubblicità indesiderata, ma del resto sto guardando il video che mi interessa, gratis, senza che mi venga inculcato niente, ho libero arbitrio, si potrebbe dire ho possibilità di click, la scelta che desidero e la possibilità di interagire, il potere di valutare se quel che sto vedendo mi interessa o meno, se mi sia utile oppure dannoso. Non è lo zapping o una pagina di giornale che comunque mi mette in una modalità passiva.

Non voglio subire l'informazione, ne voglio far parte.

In definitiva è come se la mia compagnia sociale si fosse arricchita di conoscenze che altrimenti non avrei mai avuto. Dal 2004 ad oggi ho visto almeno un paio di centinaia di documentari di cui altrimenti non avrei neppure saputo l'esistenza. Ho avuto informazioni non distorte e da persone presenti agli eventi o direttamente protagonisti, senza filtri e opinioni di quelli che si definiscono giornalisti ed invece per la maggior parte sono venduti ed incompetenti.

Quindi, essere fuori da FB è effettivamente identico, si vive comunque, ma la scelta delle informazioni è per me vitale, quindi FB è uno strumento importantissimo e così ricco da essere diventato fondamentale per certi versi. La qualità dell'informazione è il succo della nostra epoca. Non so se ricordate l'assunto di un famoso scienziato che ipotizzò la nascita di un entità informatica e non biologica, fatta a nostra immagine e somiglianza, che si muove per la rete e raccoglie le informazioni per noi. Ecco, FB mi sembra un buon inizio, wikipedia un bel progetto da completare sicuramente, ma già molto utile, faqintosh una realtà diversa dalle altre sulla voce dell'informatica Apple, youtube una fonte infinita di valutazioni e soggetti, gli strumenti di Google, search, docs, apps, video, etc, sono meravigliosi, ma se non hai persone con cui condividere tutto questo e costruirvi sopra un'impalcatura, ebbene tutto quanto mi pare inutile.

Vi invito ad ottenere la stessa quantità di informazioni, stando comodamente seduti sul divano e inermi di fronte alla pressoché inutile massa di memi che riceviamo quotidianamente.


_________________
coloro i quali affermano che internet è un covo di illegalità, significa che usano internet solo per sfruttare l'illegalità, alias: si sa solo di ciò che si conosce
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
marco


Registrato: 26/08/07 14:51
Messaggi: 4470
Residenza: Roma
Admin

R13 Messaggio Inviato: Dom 10 Apr 2011, 08:26    Oggetto: Rispondi citando

stefano ha scritto:
Non voglio subire l'informazione, ne voglio far parte.

Sono d'accordo con buona parte di quello che è stato detto da tutti, anche quando sono in contraddizione o contrapposti... e in effetti la situazione è contraddittoria.

A questo proposito ci sarà stasera un servizio su Report.
Non so neanche quale sarà il tipo di approccio, presumibilmente un allerta sulla privacy ed una analisi sul come la bolla economica sia priva di valore diverso dal venderci come merce comprante... ma, come per tutte le inchieste di Report, credo che valga la pena dargli un'occhiata (una mosca bianca nel panorama televisivo italiano).
_________________
Splendente in età acerba di passione
rosso fiammante
Ma senza età matura
marcia impostura
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
stefano


Registrato: 09/01/08 12:14
Messaggi: 1694
Residenza: Rimini
Admin

R13 Messaggio Inviato: Dom 10 Apr 2011, 20:58    Oggetto: Rispondi citando

marco ha scritto:
A questo proposito ci sarà stasera un servizio su Report.

Che vedrò comodamente filtrato dalla pubblicità: entro domani pomeriggio al massimo sarà sull'iPad, quindi all'orario che desidero e comodamente seduto, magari in spiaggia, domani sera lo vedrò Wink
_________________
coloro i quali affermano che internet è un covo di illegalità, significa che usano internet solo per sfruttare l'illegalità, alias: si sa solo di ciò che si conosce
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
marco


Registrato: 26/08/07 14:51
Messaggi: 4470
Residenza: Roma
Admin

R13 Messaggio Inviato: Lun 11 Apr 2011, 06:27    Oggetto: Rispondi citando

stefano ha scritto:
marco ha scritto:
A questo proposito ci sarà stasera un servizio su Report.

Che vedrò comodamente filtrato dalla pubblicità: entro domani pomeriggio al massimo sarà sull'iPad, quindi all'orario che desidero e comodamente seduto, magari in spiaggia, domani sera lo vedrò Wink

La puntata è stata decisamente una delusione: argomenti superficiali trattati in modo superficiale e fallace.

Non è vero che tutti i computer sono infetti e mandano spam: solo quelli Windows.
Non è vero che cliccando un link in bacheca ti rubano le password. è solo con Windows.
Tutto il pezzo con l'intervista al gestore di videoteca, poi... stendiamo un velo peloso Sad

L'ho vista ru rai.tv in streaming - non ho la TV, ormai ci sono pochissimi motivi per accenderla.
Mi è toccato vederla in 4:3 mentre veniva streammata in 16:9, evviva quella schifezza di Microsoft Silverlight e evviva la RAI che lo richiede obbligatoriamente (senza che ce ne sia NESSUN bisogno) solo per vedere (male) uno stram.

Ogni volta mi chiedo cosa abbia portato la RAI a Silverlight: corruzione o incompetenza?

Tertium non datur.
_________________
Splendente in età acerba di passione
rosso fiammante
Ma senza età matura
marcia impostura
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Faqintosh :: Forum :: Lo zen e l'arte della manutenzione di FAQintosh Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

Cerca il Forum con Google