Come mai le immagini pesano così tanto?

Ammesso che si sia salvato il file in formato jpeg o gif, se si salva anche il preview nel file il file è più grande. Disabilitare la registrazione del preview e pure l'icona personalizzata: queste fanno crescere le dimensioni del file.
Modificare le preferenze di GraphicConverter per evitare che salvi preview ed icona: i files torneranno piccoli.
Inoltre il file per quanto piccolo andrà ad occupare un tot di spazio relativo ai cluster della partizione, quindi lo spazio occupato su disco dal file dipende anche dalla dimensione dei cluster (il problema viene minimizzato utilizzando dischi con HFS+).

Altro spazio (un altro cluster) viene occupato dalla resource fork (che contiene icona, anteprima, cose che il Mac usa ma che non fanno parte dell'immagine in sé), e questo spazio viene riservato anche se il file non usa icone personalizzate e preview. Esiste un programmino per eliminarla, ResFork Killer.

Con GraphicConverter non c'è bisogno di alcuna utility, basta andare nelle preferenze (File|Preferences|Save|General) e deselezionare "Add Resourcefork": tutti i futuri file che salveremo non avranno Resourcefork.
Lo stesso accade con Photoshop, con "Save for Web".

Un esempio limite: gif 115x90 salvata a 6 bit (64 colori) di 1.7KB occupa 78KB su disco, di cui 59943B realmente utilizzati. In dettaglio: 1787B reali della gif (che però si riserva un cluster intero), e 58156B reali di resource fork (di cui 55426 solo di preview PICT e il resto dal set di custom icons).
Le soluzioni possibili sono quindi cancellare le preview se non occorrono, oppure creare "read-only self mounting compressed images" col DiskCopy (da 6.3 in poi) della Apple, che è comodo, compatibile HFS+, risparmia circa il 50% dello spazio disco e non necessita di decomprimere i files per poterli riutilizzare.

[ Home | Elenco delle FAQ | Risorse | Feed RSS ]