Perché non funziona il mio adattatore USB-AC con iPod Touch o iPhone?

L’iPod Touch e l’iPhone sono particolarmente “schizzinosi” riguardo agli adattatori USB-AC che permettono la ricarica mediante una normale presa di corrente.

Questo è dovuto al fatto che richiedono un segnale anche nei pin dati della USB, oltre che alla solita tensione da 5V.
I pin dati, detti «D-» e «D+», sono i due centrali di una presa USB (guardando un connettore maschio, i quattro pin sono rispettivamente da destra a sinistra: VCC/5 V, D-, D+, e GND/terra). Si veda wiki.touchmods.net per maggiori informazioni.

Quindi se avete comprato un adattatore che non funziona col vostro iPod, c’è un modo di risparmiare i soldi di un Power Adapter originale Apple o di qualche altro produttore e garantito compatibile con il Touch. La fonte è una discussione sul forum di MacRumors.

Si tratta sostanzialmente di costruire un partitore di tensione sfruttando una comune prolunga USB (che ha ai due capi un connettore maschio e uno femmina).

Oltre alla prolunga, sono necessarie due resistenze R1 ed R2, che si possono trovare a pochi centesimi in qualunque negozio di componenti elettronici.
Le due resistenze devono essere di almeno 10 kOhm, e il rapporto tra i loro valori deve essere circa 1.2-1.4 (ad esempio, una resistenza da 130 kOhm e una da 100 kOhm, o come ho provato io, con una da 45 kOhm e una da 32 kOhm).
Nel seguito ipotizzeremo che la resistenza R1 sia la maggiore delle due.

Si proceda nel seguente modo:

  1. Tagliare a metà la prolunga USB e spellare le estremità dei quattro fili rosso, nero, bianco e verde all'interno del cavo
  2. Estremità col connettore maschio: coprire con nastro isolante i fili bianco (pin D-) e verde (pin D+), separatamente, senza connetterli ad alcunché
  3. Estremità col connettore femmina: connettere tra loro i fili bianco e verde con una estremità di entrambe le resistenze R1 ed R2
  4. Unire entrambi i cavi neri (pin GND) con l'altra estremità della resistenza più piccola, R2
  5. Unire entrambi i cavi rossi (pin VCC) con l'altra estremità della resistenza più grande, R1
  6. Unire le due estremità del conduttore di schermatura (la rete metallica che circonda i quattro fili)

Ecco fatto: ora basta collegare la USB del cavo dell’iPod al connettore femmina della prolunga, e il connettore maschio di quest’ultima all’adattatore USB-AC.

A me ha funzionato, ma non mi assumo responsabilità per eventuali iPod fritti :-)

ATTENZIONE: Le note sono inserite in modo anonimo dai visitatori del sito, e non sono state verificate da chi cura le Faq.
Nota di stefano
wiki.touchmods non funziona più, inoltre, sarebbe bello avere lo schema tecnico per quei neofiti che dovessero incontrare "colori" dei cavi diversi e in ultimo, richiesta impossibile, sarebbe bello riuscire ad avere lo schema di tutti i cablaggi anche per offrire altre implementazioni, tipo dock per ipod da usare con iPhone e Touch...
Nota di fraca90
qualcuno potrebbe gentilmente aggiungere uno schema? grazie infinite
Nota di Gelax!
appena provato con ipod touch 2g 8gb e non funziona... ho usato resistenze da 47k e 33k (quelle riportate sull'articolo non hanno valori commerciali) Ciao
Nota di Riccardo
Ciao, 45 kOhm e 32 kOhm erano i valori effettivi misurati con il multimetro. Non so se l'iPod 2G sia diverso da questo punto di vista, io ho provato su un 1G 8 giga. Per quanto riguarda lo schema, e' sostanzialmente il partitore riportato nella figura: http://it.wikiped…ivider.svg
Nota di Gelax!
Ciao, grazie della risposta... ho delle basi di conoscenza elettronica, ho realizzato corretamente il partitore (ottenendo nei pin usb centrali una tensione di circa 2,1 volt (il rapporto era 1.42 teorico) ma senza risultati.... forse il valore 2.1 volt non è ok? o l'ipod 2g è "più intelligente" e necessita di uno scambio di byte anzichè una sola tensione ai capi dei pin d+ e d- ? Ciao Giuseppe.

[ Home | Elenco delle FAQ | Risorse | Feed RSS ]