Posso assegnare privilegi ad-hoc, ad uno o più documenti/cartelle e relativo contenuto?

Questo significa scrivere chmod, chown, poi le opzioni, quindi il percorso al file nel terminale... Pratica veloce se si ha già il terminale aperto, se si usa la shell da qualche mese/anno e se il percorso del file non è molto lontano dalla radice. Altrimenti è una scocciatura, mela-shift-u per le utility, cerca il terminale, aprilo ( oppure i più bravi hanno l'icona nel dock ), quindi la procedura di cui sopra. Altrimenti ci sono gli amanti dell'interfaccia grafica che tendono ad usare BatchMod o PrivilegeFix... idem con patate.

Per questo motivo, e visto che nella maggior parte dei casi i privilegi da assegnare sono sempre quelli, ho creato lo script allegato Privilegi.app.zip. Una piccola droplet che assegna i privilegi specificati a tutti i file o ad intere directory che vi vengono trascinate sopra ( quindi da usare con estrema cautela), proponendo, da una comoda lista, una piccola serie di privilegi comuni.

La lista dei privilegi proposta è completamente personalizzabile, editando lo script con Script Editor situato in /Applicazioni/AppleScript/, si possono così disattivare le opzioni proposte o aggiungere altre varianti a seconda dello scopo per cui verrà utilizzato maggiormente.
I vantaggi di Privilegi, rispetto alle applicazioni citate sopra, sono; la ridottissima dimensione; la possibilità di modifica e personalizzazione da parte dell'utilizzatore finale; l'eventuale salvataggio come file di script, non applicazione droplet, quindi il posizionamento nel menu script di AppleScript; l'eventuale integrazione delle funzionalità in altri progetti per chi vuole imparare lo scripting su Mac.
Lo script Privilegi funziona indipendentemente nel Dock, nelle barre finestre, nel menu script ( salvato come script ) o come applicazione a se ( come è nell'attuale configurazione ).

Privilegi necessita della password amministrativa di un utente presente nel sudoers, dando per scontato che chi lo usa sia in questa lista, nel caso contrario fallisce. Questa password viene richiesta la prima volta che Privilegi si avvia e poi rimane memorizzata nelle preferenze del programma. Per resettarla, per usare Privilegi con un'altro utente ad esempio, basterà aprire Privilegi con Script Editor e salvarlo nuovamente.

[ Home | Elenco delle FAQ | Forum | Segnalazioni | Risorse | Feed RSS ]