Perché Leopard ha il syslog e/o il mDNSResponder sempre al 100% della CPU?

syslogd al 100% della CPU

Questo problema sembra affliggere solo alcuni di quelli che hanno effettuato un aggiornamento di sistema da Tiger, mentre non affligge nessuno di quelli che hanno installato il sistema ex-novo.

Per risolvere:

  1. Aprire con privilegi di root il file /System/Library/LaunchDaemons/com.apple.syslogd.plist
    Se non si sa come farlo seguire questa sequenza:
    • Aprire il Terminale
    • digitare tutto su una riga: “sudo open -a /Applications/TextEdit.app/Contents/MacOS/TextEdit /System/Library/LaunchDaemons/com.apple.syslogd.plist
    • Dare la password
  2. Cercare la riga che riporta: “<string>/usr/sbin/syslogd</string>
  3. Aggiungere dopo questa la seguente riga: “<string>-c</string> <string>0</string>
  4. Salvare e chiudere
  5. Aprire il Terminale
  6. Digitare sudo killall -HUP syslogd
  7. Dare la password quando richiesto

Il problema dovrebbe essere risolto, altrimenti continuare a leggere.

syslogd e mDNSResponder arrivano sommati al 100% della CPU

Può essere verificato aprendo la Console, se sotto “All Messages” si trovano messaggi fiume ripetuti svariate volte al secondo, del tipo:

	13/12/07 13:07:07 mDNSResponder[23] KQ SSLHandshake failed: -9806 
	13/12/07 13:07:07 mDNSResponder[23] KQ SSLHandshake failed: -9806 
	13/12/07 13:07:07 mDNSResponder[23] KQ SSLHandshake failed: -9806 
	13/12/07 13:07:07 mDNSResponder[23] KQ SSLHandshake failed: -9806 

Il problema si verifica generalmente sotto una delle seguenti condizioni:

  • Leopard 10.5 o 10.5.1
  • Una delle seguenti combinazioni:
    • IPv6 non supportato dalla rete
    • IPv6 configurato per “Automatico”
    Oppure:
    • Connessione via Ethernet
    • “Back to my Mac” attivo
    • Connessione ad Internet dietro firewall (tipicamente rete aziendale)

In entrambi i casi si tratta di un bug di Leopard, senza scuse, che si spera verrà risolto con aggiornamenti successivi.
Del secondo caso (relativo a Back to my Mac) si discute anche sui Forum Apple.

Vediamo come rimdiare nel frattempo, per entrambe le ipotesi…

  1. Disabilitare IPv6

    Nella sezione delle preferenze di sistema, Rete, pannello “Avanzate” della Ethenert, tab “TCP/IP”, impostare IPv6 su Off

    Se non basta…

  2. Disabilitare “Back to my Mac”

    Nella sezione delle preferenze di “.Mac”, tab “Back to my Mac”, cliccare su “Stop”

In entrambi i casi per sapere se ha funzionato dopo le modifiche applicare e chiudere le preferenze, poi nel Terminale digitare:

$ sudo killall -HUP mDNSResponder
$ sudo killall -HUP syslogd

(dare la propria password se e quando richiesta).

com.apple.launchd che infesta la Console

Dopo l’aggiornamento a 10.5.1 può anche accadere di trovare in console:

10/28/07 1:06:33 AM com.apple.launchd[1] (com.apple.dyld) Throttling respawn: Will start in 59 seconds
10/28/07 1:07:33 AM com.apple.launchd[1] (com.apple.dyld) Throttling respawn: Will start in 59 seconds
10/28/07 1:08:34 AM com.apple.launchd[1] (com.apple.dyld) Throttling respawn: Will start in 59 seconds
10/28/07 1:09:35 AM com.apple.launchd[1] (com.apple.dyld) Throttling respawn: Will start in 59 seconds
10/28/07 1:10:39 AM com.apple.launchd[1] (com.apple.dyld) Throttling respawn: Will start in 56 seconds

Il problema in questo caso è dovuto al mancato “prebinding” dopo l’aggiornamento.

Occorre diventare root, eseguire il comando di prebinding e poi riavviare il Mac:

$ sudo su -
Dare la propria password
# update_prebinding -force -root /

Al termine riavviare.

ATTENZIONE: Le note sono inserite in modo anonimo dai visitatori del sito, e non sono state verificate da chi cura le Faq.
Nota di filip
ciao. su un server mac 10.5 ho l'errore nella console che parli in questa pagina. ho provato a lanciare il comando update_prebinding -force -root / ma dopo il riavvio l'errore è ancora visibile...cosa posso fare?

[ Home | Elenco delle FAQ | Forum | Segnalazioni | Risorse | Feed RSS ]