Come sono gestiti i cookie su Safari? Posso eliminarne selettivamente?

I “cookies” (letteralmente: “biscottini”) sono delle piccole informazioni testuali che i web server possono lasciare nel browser in uso.
Non sono necessariamente “cattivi”, spesso vengono utilizzati per ricordare le preferenze di visualizzazione o altro del sito.

In Safari i cookies possono essere gestiti in Preferenze > Sicurezza > Mostra Cookie.

In questo dialogo troviamo elencati tutti i cookies che i web server lasciano sul browser, e per trovarne uno facilmente possiamo ordinarli per la prima colonna (“Website”).

Quando l’ordinamento per “Website” è attivo i cookie vengono ordinati alfabeticamente a partire dal nome a dominio: non dall’inizio, altrimenti sarebbero tutti sotto “www”, ma per ogni segmento a partire dalla fine.

Quindi avremo:

  • tutti i “.com” prima di tutti i “.it” (.com viene prima di .it)
  • nell’ambito dei “.com” “faqintosh.com” verrà prima di “google.com” indipendentemente dalla presenza o meno di un “www” o altro davanti.

Una nota sul private browsing di Safari

Quando si attiva il “Private browsing” Safari non registra la history, non salva le password e non registra all’uscita i cookies ricevuti.<

Questo da solo a volte non basta a garantire la privacy della navigazione, a non lasciarne traccia, perché alcuni cookies, che potrebbero essere già presenti, rimarranno comunque presenti.
È il caso ad esempio del cookie di google (.it o .com, sono due diversi), il quale è un cosiddetto “cookie di sessione” (sebbene non scada).

Questo tipo di cookie viene utilizzato per associare il browser a delle impostazioni o registrazioni sul server, quindi nel caso di google le nostre ricerche vengono salvate sul server di google indipendentemente dal “Private browsing”, e saranno sempre lì per l’autocompletamento quando il “Private browsing” verrà disattivato. Per impedirlo è necessario andare a cancellare il cookie che il sito in questione (nell’esempio google.it o googlecom) hanno lasciato sul browser.

[ Home | Elenco delle FAQ | Risorse | Feed RSS ]