Come posso installare Python 2.4 sul mio Mac?

Sia Tiger che Panther sono distribuiti con il vecchio Python 2.3. La versione 2.4 ha portato ad un notevole incremento della velocità di esecuzione e ad alcune nuove features del linguaggio (generatori, decoratori).

Python su MacOS X può essere installato sia come una normale applicazione del sottosistema BSD, sia come un framework di MacOS X (se non capite questa frase, ignoratela). È comunque generalmente meglio installarlo come framework.

Per fare l'upgrade si possono usare alcuni metodi diversi:

  • Compilare da sorgenti
  • Usare fink o DarwinPorts
  • Usare un binario precompilato

Noi useremo l'ultimo metodo: funziona certamente, da un'installazione standard (e quindi meno cose potrebbero dipendere dalla vostra particolare installazione.

I pacchetti che possiamo installare (uno solo dei tre, usarli tutti insieme non è consigliabile, anche se dovreste poterli disinstallare sono:

Noi useremo quest'ultimo. E' molto curato ed usato da tantissimi pythonisti su Mac. Contiene anche il supporto per la readline, rendendo possibile scrivere e modificare il codice python nell'interprete come faremmo con i comandi di bash, per esempio.

Installiamo il pacchetto MacPython 2.4.1. È un .pkg compresso, quindi basta scompattarlo e poi installarlo con un doppio click. Non metto qui il link diretto perchè ci sono tre mirror (ovvero tre posti da cui scaricarlo esattamente uguali, ma scegliendone a caso uno dei tre si riduce il carico di richieste dal server principale.

A questo punto installiamo il "fix" (TigerPython24Fix).
Lo potete scaricare da pythonmac.org: pythonmac.org/packages/TigerPython24Fix-r2.zip.

Su pythonmac.org/packages sono disponibili molti altri utili pacchetti che potete installare con un semplice doppio click.

[ Home | Elenco delle FAQ | Risorse | Feed RSS ]