Quali sono i programmi per chattare?

Client IRC (Internet Relay Chat)

IRC è la chat testuale classica e la prima ad essere nata in ordine cronologico. I partecipanti entrano in canali già creati da altri utenti, oppure se ne possono fondare di nuovi. Si può chattare in pubblico (nel canale) e contemporaneamente avere delle chat private (le cosiddette query). Una serie di regole possono essere stabilite all'interno di un canale, ed a gestirlo ci pensa uno o più operatori. Sono previste le funzioni di trasferimento file e di chat diretta, senza passare per il server irc (e negli ultimi anni sono state rese disponibili anche funzioni di crittografia). Insomma, IRC è il luogo e il sistema più adatto per chattare con molte persone, ma all'atto pratico viene usato poco spesso, soppiantato dai software di instant messaging, che all'occorrenza permettono di aprire chat di gruppo. Inoltre IRC è sconosciuto ai più o a chi si è avvicinato da poco al mondo delle chat, perché di solito col Mac si trova preinstallato iChat e si inizia avvicinandosi ad esso. Comunque per chi non ha mai provato consiglio di collegarsi alle varie reti IRC come IRCnet, Azzurranet (direi la migliore per qualità dei servizi offerti e frequentazione) o DALnet.

  • Ircle, shareware.
  • Colloquy, ottimo, bello e intuitivo.
  • Mozilla, freeware, contiene integrato un client IRC (digita: irc://irc.azzurra.org/icm nella barra degli indirizzi di Mozilla, e ChatZilla si aprirà e proverà a collegarsi al canale di it.comp.macintosh).
  • Snak, shareware.
  • X-Chat Aqua, freeware, solo per X.
  • Un altro client IRC con un look "maccoso" è Conversation freeware (o meglio, donationware).
  • smIRCle, per i Mac OS pre-X, etichettato come beta ma funzionante e gratuito. Breve guida visuale all'uso qui.
  • BitchX, freeware, autentico software per smanettoni e amanti del look UNIX. (la versione per 9 è "antica").

Per i canali IRC preferiti dai frequentatori di i.c.m. vedi la Faq 104


Altri software di messaggeria testuale istantanea

Differiscono da IRC perché comunemente non si chatta in pubblico su uno o più canali ma direttamente e in privato con gli utenti che si è scelto di inserire nella propria contact list. Ogni utente ha a disposizione vari stati (Disponibile/Non disponibile/Occupato ecc.), e, a seconda del network a cui si è collegati, lo status message può essere anche personalizzato con ciò che si vuole). Anche con gli instant messenger è possibile aprire dei propri canali ed effettuare delle chat di gruppo. Si possono anche trasferire dei file, come del resto su IRC.

  • iChat, della Apple, è compatibile con AOL Instant Messenger (AIM), ICQ e jabber (quindi anche GoogleTalk). È parte del Mac OS X 10.2 e superiori. Permette chat testuali ed audio/video (anche multiple), il file transfer e l'incollare direttamente la grafica nelle chat "DCC".
    Se non avete un account .mac potete usare iChat con uno screen name di AOL, ma va detto che l'account .Mac di prova rimarrà valido per iChat anche al termine del periodo di prove.
    Alternativamente per ottenere uno screen name: http://my.screenname.aol.com (cliccare su "Get a screen name").
  • Mirabilis ICQ, freeware.
  • Adium, software multiprotocollo, permette di connettersi ad innumerevoli network fra cui MSN, AIM, .Mac (questi ultimi due sono i network a cui si collega iChat della Apple), Yahoo, ICQ, Jabber e tanti altri. E' in continuo sviluppo ed evoluzione. Gratuito ed ampiamente personalizzabile con numerosi plugin.
    Al momento le chat A/V verso iChat non sono supportate, il file trasfer funziona a singhiozzo e la grafica incollata in chat dà luogo ad errore di comunicazione.
  • Fire, freeware, client multiprotocollo simile ad Adium.
  • Skype, oltre ad offrire le funzionalità di voice chat, come spiegato più sotto, può essere utilizzato semplicemente per la chat testuale e per trasferire file con gli utenti nella propria contact list.

Per conoscere i nickname dei frequentatori di ICM e AFF (alt.fan.fratellibros) vedi la Faq OT n. 36


Software di chat audio/video

  • iChat (bisogna essere ovviamente dotati di microfono e cuffie o altoparlanti; opzionalmente webcam o iSight)
  • Skype, oltre alla chat permette anche la telefonia, sia verso Personal Computer che Telefoni veri e propri (nell'ultimo caso è richiesto un credito). Un'utenza molto abbondante, rinomato multipiattaforma, la versione per Mac OSX, anche se in fase beta, è molto stabile e funzionale, ben fatto nella grafica e nelle opzioni. La qualità audio è molto buona, la richiesta di banda minima (circa 5Kb/sec., molto al di sotto di quanto fornisce una normale connessione ADSL e circa pari alla massima banda garantita da una connessione analogica via modem 56K) e anche i fenomeni di eco e ritardo (lag) sono praticamente inesistenti.
  • Ineen, chat audio/video open source.
ATTENZIONE: Le note sono inserite in modo anonimo dai visitatori del sito, e non sono state verificate da chi cura le Faq.
Ulteriori client MSN per Mac OS X freeware e completi anche di supporto per webcam, videoconferenza e audio, emoticon animate eccetera: aMSN, scaricabile da http://forums.coc…php?t=4387 e Mercury Messenger, scaricabile da http://www.mercury.to
Nota di Discordiano
Xchat non ha piu' bisogno di X ed e' in assoluto il client per irc che amo di piu'. Leggero, sobrio e OPENSOURCE :) All'elenco andrebbe aggiunto il mitico IRSSI, irc chat testuale derivata da ircII, il papa' di bitchX. Secondo me IRSSI e' un'evoluzione sostanziosa anche se rigorosamente testuale (don't panic: gestisce comunque piu' canali switchando da uno all'altro con una hotkey!).
Nota di piripicchio
Esiste (e sto usando) una versione di Irssi per Mac: MacIrssi! http://www.g1m0.se/macirssi/

[ Home | Elenco delle FAQ | Risorse | Feed RSS ]