Voglio comprare un iBook... 12 o 14 pollici?

Poche domande sono più ricorrenti di iBook 12" oppure iBook 14"?, delineando due diversi schieramenti. Alcuni elementi di base che potrebbero aiutare nella scelta:

  • il numero di pixel (spesso erroneamente chiamato "risoluzione") dei due display è esattamente eguale, 1024x768, semplicemente il 14" ha i pixel più grandi (vedi oltre).
  • la qualità del display (nitidezza, luminosità ed angolo visuale) è tale da non creare il benché minimo problema sul 12", sebbene il 14" possa essere più comodo, ad esempio per vedere film su DVD
  • il 12" è notevolmente più portatile e leggero, sebbene il 14", pur leggermente più goffo nell'aspetto, abbia una autonomia leggermente superiore
  • le configurazioni più alte (in particolare quella con DVD burner, che Apple chiama "Superdrive") esistono solo in versione 14"
  • per entrambi vale la possibilità di collegare tastiera e mouse esterni (USB o Bluetooth)
  • per entrambi vale la possibilità di collegare un monitor esterno, sia in duplicazione che in estensione del desktop (Faq 182)
  • normalmente i portatili più sono piccoli e più costano, mentre per l'iBook il 14" costa più del 12"

In conclusione: se cercate un portatile (anche se soffrire di discreta miopia, astigmatismo, ecc, come me!), prendete un 12"; se vi è indispensabile il Superdrive, o volete una macchina che funzionerà come desktop replacement, allora potete pensare di optare per il 14" (ma se siete comunque appoggiati comodamente, ad esempio su di una scrivania, un DVD burner esterno vi offre parecchie più opzioni del Superdrive interno; e potete comunque usare un monitor esterno, rendendo poco rilevante la differenza fra gli schermi dei laptop in questione).

Una nota sul concetto di Risoluzione: questa caratteristica non si misura in "numero totale di pixel" (quindi dire, come spesso usa, "una risoluzione di 1024x768", è un po' come dire "un'area di tre chili"). La risoluzione si misura in densità di pixel per unità di area o di lunghezza, e l'unità di misura usata più spesso è quella dei pixel per pollice (pel/in). Secondo alcuni studi di ergonomia, c'è una soglia ergonomica importante attorno o appena sopra i 100 pel/in: per molte persone (non per tutte) un display tenuto alla distanza normale e ottimale (40-60 cm circa) viene percepito come "ad alta risoluzione" se supera anche di poco i 100 pel/in, "a risoluzione media o bassa" se è sotto questa soglia.

Al giorno d'oggi, tutti i display LCD che Apple vende hanno una risoluzione ergonomicamente corretta, attorno ai 105 o 106 pel/in. Tutti (Cinema Display, iMac, Powerbook, iBook) meno uno: l'iBook 14", che ha invece una risoluzione nettamente inferiore a 100 pel/in. I tipici display LCD "consumer" venduti da altri produttori sono spesso inferiori a 100 pel/in. Potete facilmente calcolare la risoluzione di un display LCD (conoscendone il fattore di forma, 4:3 o 16:10, e la lunghezza della diagonale) usando il teorema di Pitagora. Comunque, se all'"alta risoluzione" ci tenete, l'iBook 12" e` superiore al 14". Potendo, trovate un negozio che tenga i vari laptop Apple, e confrontate voi stessi i due display, in condizioni eguali fra loro, e simili a quelle in cui poi userete il laptop che sceglierete di acquistare.

[ Home | Elenco delle FAQ | Forum | Segnalazioni | Risorse | Feed RSS ]