Come comprare un Mac via web negli USA?
  1. Si fa l'ordinazione tramite il sito internet;
  2. Poco dopo l'invio dell'ordine si rivece una copia dell'ordine con l'importo dovuto e le coordinate bancarie su cui operare il bonifico. Questo prezzo include il prezzo complessivo della merce ordinata, 15 dollari aggiuntivi per il pagamento tramite bonifico (l'utilizzo della carta di credito comporta invece un costo aggiuntivo percentuale poco conveniente se non su piccoli importi) e il costo della spedizione.
  3. Una volta fatto il bonifico (perché il venditore ne abbia notizia ci vogliono circa 3 giorni) la merce viene imballata e spedita;
  4. una volta che la merce giunge in Italia deve essere sdoganata. Il corriere si prende cura di avvisare il destinatario comunicandogli l'importo delle tasse dovute, cioè Iva e sdoganamento. L'IVA è al 20% mentre le tasse di dogana hanno inciso nel mio caso per circa il 4%. Il valore su cui vengono calcolate le tasse è quello indicato dal mittente.
  5. Quando la merce viene consegnata si paga al fattorino l'importo delle tasse dovuto, in contrassegno.

ATTENZIONE: comprando all'estero bisogna ricordarsi di sommare la dogana (4%), il trasporto (da 70 a 150 US$) e quindi l'Iva al 20% su tutto il totale:
Totale EUR=costo_dollaro*(costo_hardware + 70-150 US$)*1,25

L'assistenza è garantita solo sui prodotti acquistati nell'ambito della comunità europea. Al di fuori di essa, l'onere del trasporto nella sede di acquisto del prodotto per eventuale assistenza in garanzia è a carico dell'acquirente, salvo diversa specificazione.

Pagando con bonifico se qualcosa va storto essere rimborsati non è cosa semplice. La scelta migliore (e ormai la più diffusa e spesso l'unica possibilità) sembra essere la carta di credito, purché il gestore sia affidabile e possibilmente inviando l'autorizzazione firmata ed i dati della carta via fax.

[ Home | Elenco delle FAQ | Forum | Segnalazioni | Risorse | Feed RSS ]