Ricevo tanti messaggi di mancata consegna, per mail che non ho mai inviato. Ho forse un virus?

Con ogni probabilità non hai alcun virus: non esistono attualmente virus o worm noti capaci di attaccare il Mac. Se hai configurato i tuoi account di posta anche su un PC Windows, assicurati di avere un buon antivirus aggiornato con le ultime impronte virali... Se la scansione del tuo hard disk dà esito negativo puoi proprio stare tranquillo: tu non hai alcun virus, nè sul Mac nè sul PC.

Come spiegare, allora, il fatto che ricevo parecchie mail di "Undeliverable" che mi avvisano dell'impossibilità di consegnare messaggi che non ho mai spedito? Come spiegare il fatto che qualche mio amico mi scrive dicendo di avere ricevuto una mail virata proveniente da me?
Semplice: i virus non mettono, nel campo "From:" delle mail che mandano, l'indirizzo del proprietario del PC infettato. Sarebbe infatti troppo facile scoprirli e debellarli. Invece, pescano a caso un indirizzo dalla rubrica di Outlook Express di Windows (o da tutti gli indirizzi recuperabili nel client) e fanno finta che sia quell'indirizzo a spedire. L'indirizzo "sorteggiato", se la persona col virus ti ha nei contatti, può tranquillamente essere il tuo. Senza che tu ne abbia alcuna colpa.

Come è possibile ciò? Qualcuno può inviare a nome mio senza che io lo sappia?
La risposta è sì: esattamente come nella posta normale, tu puoi scrivere nel mittente quello che ti pare, senza che ci sia alcun controllo al momento dell'invio. I virus approfittano di questa caratteristica del sistema di posta elettronica. Ovviamente, se la casella del destinatario non esiste, è piena o ha dei problemi, il messaggio di errore ("Undeliverable", o altro) arriverà a te, anche se non sei tu il vero mittente.

Come posso rimediare?
In linea di massima, se sei sicuro di non avere virus, non puoi fare nulla. Al limite, se proprio vuoi essere molto scrupoloso, puoi cercare di recuperare gli header di uno dei messaggi virati usciti a nome tuo (se la mail di "Undeliverable" li contiene in allegato, o se il tuo amico che ti ha avvisato li ha conservati) e verificare qual è l'indirizzo IP del mittente. A questo punto puoi fare un controllo incrociato sui messaggi "veri" che hai ricevuto nel periodo di invio e vedere se riesci a trovare quell'IP in uno dei messaggi. Puoi anche chiedere ai tuoi amici che hanno ricevuto il virus di fare lo stesso. Se non ne venite a capo, puoi sempre segnalare la cosa all'abuse del provider che fa a capo a quell'IP ma, probabilmente, in periodi di "alta virulenza" si limiteranno ad ignorare la tua mail, per concentrare le proprie risorse sui reali casi di abuso volontario (come in fondo e' anche giusto che sia). Nel 95% dei casi tutto ciò sarà in gran parte fatica sprecata, per questo ti si dice che, in linea di massima, non puoi fare nulla.

Può essere utile il mandare una mail a tutti i miei contatti chiedendo loro di verificare i loro computer?
Male non fa. Ma non ti aspettare di risolvere sicuramente il problema in questo modo. E' infatti possibile che tu e la persona "infettata" non vi conosciate proprio, e che il tuo indirizzo sia stato estratto da una mail che un contatto comune ha inviato ad entrambi, lasciando gli indirizzi in chiaro. Questo è un motivo in più per evitare le cosiddette "catene", ed è anche un invito a fare ricorso (quando non è necessario il contrario) alla copia nascosta: il celare gli indirizzi e-mail, soprattutto quando mandi messaggi a parecchi destinatari che non si conoscono fra loro, è bene.

Per essere scrupolosi... esistono degli anti-virus per Mac? e cosa fanno?
Esistono: quello che fanno è, generalmente, di verificare che tu non abbia virus noti, esattamente come quelli per PC. Puoi farne uso soprattutto se sai che devi scambiare continuamente file con utenti Windows, per evitare di passare loro file che potrebbero essere nocivi per il loro sistema operativo. L'anti-virus più noto è Virex, pubblicizzato anche da Apple e fornito gratuitamente ai sottoscrittori dei servizi .Mac.

ATTENZIONE: Le note sono inserite in modo anonimo dai visitatori del sito, e non sono state verificate da chi cura le Faq.
Nota di rik0
Un ottimo antivirus open source e` ClamAV. Funziona sotto MacOS X ed e` disponibile nei Darwin Ports. Per maggiori informazioni: http://clamav.sourceforge.net/

[ Home | Elenco delle FAQ | Forum | Segnalazioni | Risorse | Feed RSS ]