Come posso trasmettere in stream un filmato sulla rete locale?

Occorrente:

  • due o più computer su cui giri VLC (www.videolan.org)
  • VLC 0.7.0 (o superiore, forse anche le versioni più vecchie funzionano)
  • una rete locale sufficientemente veloce, 10 mbit dovrebbero bastare, 100 vanno bene di sicuro
  • un po' di pazienza :)

Procedimento di base

  1. Installare VLC su tutti i computer in questione. Nel caso specifico, utilizzeremo due Mac con OS X 10.3. L'installazione è classica: si apre l'immagine disco e si trascina il programma nella cartella che si preferisce.
  2. Avviare VLC sul computer che fungerà da streamer e usare l'opportuna voce del menu File per scegliere il contenuto da inviare in streaming. Nel nostro caso, useremo il DVD volume 1 di Zelig Circus. Il disco dev'essere avviato :)
  3. Nella finestra di apertura, attiviamo l'opzione "Uscita avanzata" e clicchiamo sul bottone "Impostazioni". Qui abbiamo tre sezioni:
    1. Opzioni uscita. Selezioniamo "Sorgente" e "UDP". Il TTL di 1 è sufficiente per una rete locale con nessun router. Come porta scegliamo quella che più ci aggrada (tra 1024 e 65535) e come indirizzo inseriamo un IP multicast a nostra scelta. Senza addentrarci troppo nei particolari, vi basti sapere che gli indirizzi ipv4 multicast vanno da 224.0.0.0 a 239.255.255.255. Scegliamo ad esempio 224.28.5.84, e la porta 1234. Come metodo, selezioniamo "MPEG TS" (che è anche l'unico utilizzabile).
    2. Opzioni transcodifica. Teniamo tutto spento.
    3. Annunci trasmissioni. Tutto spento.
    Diamo OK.
  4. Nel caso di un DVD, è opportuno NON usare l'opzione "Usa menu DVD", e dare direttamente titolo e capitolo. Nella maggior parte dei DVD, il film si trova nel titolo 1 e comincia col capitolo 1.
  5. A questo punto diamo OK e il nostro DVD inizia ad andare in giro sulla rete locale. Possiamo controllare che sia davvero così guardando il nostro hub/switch: tutti i led che indicano il traffico dovrebbero iniziare a lampeggiare freneticamente, ma i vari computer non ricevono il film se non lo richiedono esplicitamente: potete controllarlo con applicazioni come MenuMeters.
  6. Installiamo VLC anche sul computer ricevente e selezioniamo Apri rete dal menu File. Selezioniamo "UDP/RTP Multicast" e indichiamo l'indirizzo di prima (224.28.5.84) e la porta di prima (1234).
    Diamo ok e godiamoci il filmato in rete. È interessante notare come adesso MenuMeters segni effettivamente del traffico in ingresso, circa 1 MB/s.
  7. Se il video appare interlacciato, apriamo il menu Video, selezioniamo Deinterlaccia e poi Blend (o un'altra modalità di deinterlacciamento).

Procedimento avanzato

Nel caso si stia usando solo uno stream, è sufficiente accordarsi sulla porta e sull'indirizzo multicast e immetterlo manualmente. Se sulla rete locale ci sono vari stream attivi, la situazione può diventare tediosa. Ci viene incontro il sistema di annunci integrato in VLC, che ha il nome di "SAP".

La versione per OS X di VLC, però, ha l'opzione di ricevimento dei "canali" via SAP disattivata, ed è necessario attivarla. La procedura è estremamente semplice:

  1. Chiudiamo VLC se è aperto.
  2. Andiamo nella nostra home, apriamo la Libreria e andiamo in Preferences (non PreferencePanes!).
  3. Troviamo la cartella VLC, al cui interno è un file chiamato vlcrc.
  4. Apriamo il file vlcrc con un qualsiasi editor di testo, ad esempio TextEdit (di solito un doppioclic sul file è sufficiente).
  5. Vicino all'inizio del file c'è una riga che appare così:
        #extraintf=
    Sostituiamola con:
        extraintf=sap
    (togliendo il cancelletto all'inizio ed aggiungendo sap, in minuscolo, alla fine)
  6. Salviamo il file

Questa modifica è necessaria solo per i computer riceventi, ma è meglio farla anche sul computer che invia lo stream... può tornare utile nel caso ci si scambi i ruoli.

Adesso, quando andiamo ad effettuare lo streaming, attiveremo l'opzione "Annunci SAP" nella parte inferiore della finestra con le impostazioni di uscita avanzata, e inseriremo il nome del canale nell'apposita casella. Nel nome non si possono usare spazi, quindi "Zelig Circus DVD volume 1" dovrà essere scritto come "ZeligCircusDVD-vol1" o qualcosa di analogo.
Il computer destinatario, ora, troverà il nome del canale nella playlist di VLC (Finestra|Playlist, o usando l'apposito bottone dell'interfaccia), e potrà fare doppioclic sul canale per vedere il filmato scelto.

Bug

Con la versione 0.7.0 di VLC per OS X, c'è un bug relativo alla finestra della playlist. Gli stream mostrati restano attivi anche dopo il termine degli stessi, e vanno cancellati manualmente (control-click/tasto destro | elimina). Dopo la cancellazione, però, un nuovo stream sullo stesso indirizzo e porta non verrà mostrato nella finestra.
Il modo più semplice per avere la lista aggiornata degli stream attivi ed ovviare a questo problema è chiudere e riaprire VLC.

Note

Tutto ciò dovrebbe funzionare anche con VLC su altri sistemi operativi (Linux, BeOS, windows...), ma non ho effettuato prove dirette.

ATTENZIONE: Le note sono inserite in modo anonimo dai visitatori del sito, e non sono state verificate da chi cura le Faq.
Nota di esa
funziona anche tra macchine Linux. E' possibile introdurre le impostazioni per gli annunci SAP direttamente dalla finestra delle Preferenze, spuntando la casella delle opzioni avanzate (vlc-0.8.6b)

[ Home | Elenco delle FAQ | Forum | Segnalazioni | Risorse | Feed RSS ]