Come masterizzo con Toast immagini disco (.NRG, .BIN, .CDI) create con Windows (Nero, CDRWin ecc.) ?
  • In questa Faq si fa riferimento a Toast Titanium, programma commerciale prodotto dalla Roxio, ottimo software di masterizzazione disponibile per Mac OS e Mac OS X
  • per Mac OS X è in beta (ma funzionante) anche lo shareware Firestarter X, un programma di masterizzazione molto interessante che permette anche l’overburning.

.NRG

Sono immagini disco prodotte con Ahead Nero.

  • Avviare Toast e scegliere “Immagine Disco” dal tab menu “Copia” (“Disc Image” nel menu “Other” e/o “Format” per versioni di Toast antecedenti alla v5.0);
  • Trascinare l’immagine disco;
  • Impostare “pregap” e “postgap” a 0;
  • Impostare il corretto “sector size”. Se non si conosce questo dato, scegliere di usare il tipico 2048 bytes. In caso di insuccesso, occorre provare a 2056 o 2352.

Esiste anche una utility per estrarre file da immagini in formato .NRG: nrg2iso

.BIN .CUE

Si tratta di solito di due file: .BIN è l'immagine disco, e .CUE è un file di testo che contiene il “sector size”. Occorre avere Toast.

  • Verificare il “sector size”, aprendo il file .CUE con un editor di testo (Simple Text, per esempio);
  • Masterizzare il solo file .BIN, utilizzando la stessa procedura indicata sopra per le immagini .NRG.

Senza Toast è anche possibile convertire dei file .bin/.cue in una immagine ISO, utilizzando il software free BchunkerFE (una GUI per il binario unix “Binchunker”).

.CDI

Sono immagini disco prodotte con Disc Juggler.
Oltre al solito Toast occorrono CDIRip e Isofix. Disponibili anche per Mac OS X, entrambi sono integrati nel “MacPack 4” reperibile su www.megagames.com/dc/dc_utils_misc.shtml.

  1. Convertire l’immagine disco .CDI con CDIRip. Si otterranno uno o più file, del tipo “Session 1 Track 01 Audio”, “Section 2 Track 02 Audio”, “Section 3 Track 03 Data”, oltre ad un file di testo dal nome “CDIRip CDI Analysis”
  2. aprire il file “CDIRip CDI Analysis” e copiare il numero LBA
  3. aprire il file “Isofix Config File” con Simple Text (o altro Editor di testo) ed inserire il numero LBA nella seconda riga (nella prima riga lasciare “isofix”, nella seconda “mac”), quindi salvare la modifica effettuata;
  4. Scegliere da Isofix aprire come ISO l’ultimo file prodotto da CDIRip (per esempio “Section 3 Track 03 Data”) e l’“Isofix Config File” appena modificato.
    Si otterranno due file: “fixed.iso” e “header.iso”
  5. Avviare Toast e scegliere “Multitrack CD-ROM XA” dal tab menu “Copia” (nel menu “Other” e/o “Format” per versioni di Toast antecedenti alla v5.0), quindi cliccare su “Select” e poi su “Add” per aggiungere il file “fixed.iso”
  6. Avviare la masterizzazione scegliendo “Burn Session”
  7. Ripetere il punto 5, scegliendo “header.iso”
  8. Avviare la masterizzazione scegliendo “Burn Disc” ed inserire ovviamente lo stesso cd-rom utilizzato per la sessione precedente.

[ Home | Elenco delle FAQ | Risorse | Feed RSS ]