Come rippare un DVD sotto OSX per farne un DivX?
  • Faq 240 per effettuare una copia di backup di un DVD
  • Faq 338 per trasformare un DivX in DVD con FFmpegX
  • Seguendo l'estrazione del video come descritta nella Faq 240 si può anche utilizzare il più semplice ffmpegX, seguendo le istruzioni della Faq 229
  • Usando il software HandBrake (handbrake.m0k.org) è possibile creare video .avi con codec DivX (ffmpeg) o XviD direttamente da un DVD-Video saltando la procedura di estrazione su HD. Il software in questione è sicuramente meno configurabile dell'ottimo ffmpegX, ma proprio per questo più semplice da usare (attenzione: estrarre direttamente da DVD stressa la meccanica del lettore)

Software necessario:

Step 1: Estrazione da DVD.

  • Innanzitutto verificate di avere abbondanza di spazio sul vostro HD. Un DVD completo dopo l'estrazione può occupare fino a 10 Gb. La media, cmq, va da 2 a 6 Gb.
  • Inserite il DVD e lanciate OSEx. Scegliete i "title" ed i "chapter" che volete estrarre e selezionate una sola "video track" (solitamente è una sola) e da 1 a 6 "audio tracks" (di norma si estrae solo quella relativa alla lingua in cui si vuole ascoltare l'audio del filmato). Alcune "audio tracks" possono essere in formato diverso da AC3 ma la scelta migliore è, comunque, sempre quest'ultima. Deselezionate tutti i sottotitoli poiché potrebbero creare problemi nel rippaggio. Assicuratevi che "Fmt" sia settato su PS e "Seg" su "Title".
  • Cliccate su Begin ed attendete che l'estrazione finisca per ottenere, alla fine, un file .VOB. Quittate OSEx.

In caso di filmati molto lunghi, della durata di 2.5-3 ore, che con un bitrate accettabile (700-800) in fase di rippaggio generassero dei file superiori a 800 mb (quindi, non copiabili su un singolo CD), si può decidere di effettuare l'estrazione in due fasi, estraendo, prima, i primi x capitoli ad esempio, e dopo, i restanti y. In questo caso i due file .VOB andranno rippati con D-Vision in due sessioni differenti ma volendo contemporanee (in caso si possegga un dual-processor, per esempio)

Step 2: Conversione in Divx.

Lanciate D-Vision, e selezionate la source (il file . VOB) e la destination (nome e percorso del filmato che state per creare).

Video Settings:

  1. cliccate sulla lettera P in basso a dx. Vi apparirà sulla destra una lista di preset. Cliccate su Divx4 (16/9) e il programma setterà automaticamente il codec video su DivX4 e la finestra del filmato su 16:9.
    Controllate, comunque, sulla confezione del DVD qual è il formato sorgente poiché ne esistono anche di 4:3. In questo caso selezionare Divx4 (4:3)
  2. Lasciate perdere tutte le opzioni e concentriamoci solo su Bitrate, Dims, Keyframe, Quantizer e Fr/Sec (finestra dei video settings).
  3. Bitrate: utilizzate la calcolatrice per settarlo. Vi verrà chiesta la durata del film in minuti e la grandezza approssimativa del filmato, dopo il rippaggio.
  4. Dims: utilizzate la calcolatrice per settarlo. Vi verrà chiesta la larghezza desiderata. Inserite 640.
  5. Keyframe: variate questo valore solo se in futuro vorrete una migliore approssimazione per scansionare i singoli fotogrammi del filmato a costo di una più bassa qualità dello stesso (più basso è il keyframe migliore è l'approssimazione). Il valore 300 va bene ma, se volete, potete settarlo a vostro piacimento. Si consiglia di non scendere al di sotto di 240 per DVD NTSC e di 250 per DVD PAL (minore è il bitrate, più lungo sarà il processo di conversione).
  6. Quantizer: lasciate l'impostazione 2-10. In caso di film con molte azioni veloci, anche se a scapito delle scene più lente, si consiglia di settarlo su 2-8/9 (anche in questo caso con quantizer diversi da 2-10 i tempi si allungano notevolmente).
  7. Frame/sec: 25 va bene ed è il valore da utilizzare per i DVD PAL. Per gli NTSC selezionate 29.97.
  8. Le altre opzioni non consideratele.

Audio Settings:
Non variate nulla. Se non vi importa granché della qualità audio (ad esempio se li guardate sul Macsenza casse o amplificatori esterni) per diminuire la grandezza del filmato impostate il Bitrate a 96 e la Freq. a 44.1KHz.

Crop:
permette di ritoccare la larghezza/altezza del filmato.

Encoding:
Cliccate su Apply e subito dopo su Encode e aspettate che sulla finestra del terminale termini il processo. Per un VOB da 5gb su un Ti 867 768mb RAM e con i settaggi standard (K/fr 300, Quant 2-10) si impiegano 3-4 ore.

ATTENZIONE: Le note sono inserite in modo anonimo dai visitatori del sito, e non sono state verificate da chi cura le Faq.
Nota di Caesar
Se non riuscite a prendere confidenza con ffmpegX vi consiglio di dare una lettura a queste pagine: http://homepage.m…major4/it/ Una volta capito il funzionamento di ffmpegX non potrete più farne a meno: è indiscutibilmente il software n°1 nella sua categoria.

[ Home | Elenco delle FAQ | Forum | Segnalazioni | Risorse | Feed RSS ]