Come installare KDE 3 su Mac OS X?

installazione di Fink:
scaricare Fink dal sito http://fink.sourceforge.net/index.php

creazione di un file che viene eseguito ogni volta che parte il terminale:
$ cd ~ [Invio]
$ pico .cshrc [Invio]
aggiungere al file la riga source /sw/bin/init.csh, control-o per salvare poi control-x per uscire.

download e installazione (automatica) dei pacchetti:
$ fink scanpackages [Invio]
$ sudo apt-get update [Invio] (se richiesta fornire la propria password)
$ sudo apt-get install xfree86-base [Invio]
$ sudo apt-get install xfree86-rootless [Invio]
$ sudo apt-get install kdebase3 [Invio]

istruzioni per Xwindows:
Queste istruzioni sono spesso non necessarie, sono comunque riportate nel caso che qualcosa non funzionasse, per poterle aggiungere.
$ cd ~/Library/ [Invio]
$ mkdir init [Invio]
$ cd init [Invio]
$ mkdir tcsh [Invio]
$ cd tcsh [Invio]
$ pico path [Invio]
aggiungere al file la riga set path=( $path /usr/X11R6/bin ), salvare e uscire.

per far partire Xwindows prendiamo un file configurazione di default:
$ cp usr/X11R6/lib/X11/xinit/xinitrc ~/.xinitrc [Invio]
a questo file occorre aggiungere la riga per fare partire il KDE:
$ cd ~ [Invio]
$ pico .xinitrc [Invio]
aggiungere al file la riga /sw/bin/startkde prima degli if, salvare e uscire (tutto quello sotto questa riga può essere cancellato).

Ora è possibile far partire KDE cliccando sul programma "X" nella cartella delle applicazioni.

ATTENZIONE: Le note sono inserite in modo anonimo dai visitatori del sito, e non sono state verificate da chi cura le Faq.
Nota di EmJey
All'indirizzo http://www.mug.uniroma3.it/ e' presente una versione precompilata completa e funzionante di KDE per MacOsX

[ Home | Elenco delle FAQ | Risorse | Feed RSS ]