Aggiunta di una nota alla Faq 340
Nome o nickname:
email (opzionale):
Testo della nota:
Testo antispam: (solo testo, niente spazi)

Nelle note non è possibile inserire HTML, che verrà automaticamente eliminato qualora presente.

Se occorre inserire una URL: incollarla come testo semplice, http://www… o ftp://…, verrà automaticamente riconosciuta come tale dal sistema.

www.faqintosh.com non è una chat, ma una collezione di risposte: evitate di inserire domande o richieste di aiuto, che saranno eliminate dagli editor delle FAQ.

Nuove FAQ, domande e correzioni vengono discusse nel Forum di faqintosh.


Antispam:

Come si possono gestire le immagini dei CD Audio in formato .ape/.cue o .flac/.cue?

Importare le varie tracce in iTunes

Utilizzando il software XLD è possibile convertire il file .ape o .flac nei formati AIFF, WAVE, PCM, AAC, MP3 e OGG. Aprendo con XLD il file .cue, il file .ape (o .flac) verrà convertito e suddiviso nelle varie tracce del disco.

Masterizzare il CD

La prima cosa da fare è convertire il file .ape (o .flac) in formato WAVE, come file unico, che dovrà trovarsi nella stessa cartella dei file .ape (o .flac) e .cue: in questo caso si dovrà aprire con XLD direttamente il file .ape (o .flac), anziché il file .cue. Dopodiché si potrà masterizzare il disco usando il programma gratuito Burn, utilizzando la modalità Copia, selezionando il file .cue.

È anche possibile convertire dei file .bin/.cue in una immagine ISO, utilizzando il software free BchunkerFE (una GUI per il binario unix “Binchunker”).

[ Home | Elenco delle FAQ | Risorse | Feed RSS ]