Aggiunta di una nota alla Faq 307
Nome o nickname:
email (opzionale):
Testo della nota:
Testo antispam: (solo testo, niente spazi)

Nelle note non è possibile inserire HTML, che verrà automaticamente eliminato qualora presente.

Se occorre inserire una URL: incollarla come testo semplice, http://www… o ftp://…, verrà automaticamente riconosciuta come tale dal sistema.

www.faqintosh.com non è una chat, ma una collezione di risposte: evitate di inserire domande o richieste di aiuto, che saranno eliminate dagli editor delle FAQ.

Nuove FAQ, domande e correzioni vengono discusse nel Forum di faqintosh.


Antispam:

Come faccio a velocizzare FireFox?

Ecco una modifica del browser Firefox dai risultati decisamente spettacolari in fatto di maggiore velocità di caricamento e visualizzazione delle pagine.

Come tutte le modifiche al cuore di un programma, va affrontata con calma e cautela, e i risultati possono variare a seconda della potenza del computer e della connessione a Internet, ma diversi test indicano un netto miglioramento della velocità di caricamento delle pagine Web complesse e ricche di immagini, perlomeno in termini di velocità percepita.

Se volete sperimentare queste modifiche, procedete come segue:

In Firefox, digitate about:config nella casella dell'indirizzo, senza digitare spazi dopo il simbolo "due punti". Questo fa comparire un lunghissimo elenco di parametri di configurazione.

Nei prossimi passi cercherete alcuni di questi parametri: se digitate l'inizio del nome del parametro nella casella Filter (Filtro), l'elenco mostrerà soltanto i parametri che iniziano con quella sequenza di lettere, semplificando la ricerca.

Cercate la voce network.http.proxy.pipelining, cliccatevi sopra con il pulsante destro e scegliete Toggle (Imposta), in modo che il parametro assuma il valore true (anche qui il valore di default, se volete tornare indietro, è false).

Cercate la voce network.http.pipelining.maxrequests, cliccatevi sopra col pulsante destro, come nel passo precedente, scegliete Modify (Modifica) e impostate questo parametro a un valore non superiore a 30 (16 sembra essere un buon compromesso; il default è 4).

L’ultimo passo è un po' più complicato. Cliccate con il pulsante destro in qualsiasi punto dell'elenco dei parametri di Firefox e scegliete New (Nuovo) e poi Integer (Intero). Nella finestra di dialogo che compare, immettete nglayout.initialpaint.delay; nella finestra di dialogo successiva, immettete zero.

A questo punto, senza dover riavviare Firefox, provate a caricare qualche pagina. Dovreste notare una netta riduzione dei tempi di caricamento e visualizzazione di testo e immagini. Ricordate che queste modifiche sono utilizzabili efficacemente soltanto su connessioni veloci (ADSL e simili) e possono causare un carico aggiuntivo sul vostro processore: su un computer poco vivace possono addirittura rallentare la visualizzazione. Alcuni siti, inoltre, potrebbero dare problemi di presentazione delle pagine. Se notate intoppi, ripristinate il tutto alla situazione originale cliccando con il pulsante destro sui singoli parametri modificati e scegliendo Reset (Azzera).

[ Home | Elenco delle FAQ | Forum | Segnalazioni | Risorse | Feed RSS ]